Pieno di testimonianze alla prossima edizione del Master Executive in Innovation Management

28/3/2023
Pieno di testimonianze alla prossima edizione del Master Executive in Innovation Management

Manager e professionisti dell’innovazione stanno affrontando, con diverse priorità e a diverse velocità, la strutturazione del governo dell’innovazione in azienda.

E, nel farlo, si trovano ad affrontare numerose sfide.

Una prima sfida è indubbiamente quella di avere tutti gli elementi concettuali, in un quadro più analitico possibile, di gestione dell’innovazione, per poter così avviare il processo di progettazione del sistema di gestione dell’innovazione aziendale.

A questa sfida, in Lapetre abbiamo da sempre risposto riferendoci agli Standard ISO 56000 e al nostro Innovation Management Capabilities Framework©, che sono alla base dell’intero percorso formativo del Master Executive in Innovation Management.

La seconda sfida è quella di avere dei riferimenti pratici di come si sono mosse e si stanno muovendo le aziende che stanno strutturando o hanno già strutturando il governo dell’innovazione in azienda.

Nel Master Executive in Innovation Management supportiamo manager e professionisti nell’affrontare questa sfida, alternando momenti di inquadramento teorico-pratico delle tematiche trattate alla diretta testimonianza di aziende che mettono in pratica le best practice di gestione dell’innovazione.

L’edizione primaverile del Master è ancora più ricca di testimonianze di aziende che stanno affrontando un percorso virtuoso nella gestione dell’innovazione.

Porteranno infatti il proprio contributo De Nora, Liquigas, Agos e Bormioli Pharma, che racconteranno come stanno affrontando la strutturazione del governo dell’innovazione in azienda.

A loro si unirà la testimonianza di Jacobacci & Partners, con un caso concreto di patent landscaping al servizio del processo di innovazione.

Obiettivo del percorso formativo è da sempre la condivisione di elementi ed esperienze pratiche, per dare ai partecipanti strumenti di lavoro utili e vicini alla propria quotidianità.

L’edizione in arrivo sarà quindi ancora più ricca di strumenti e spunti di riflessione “dal campo”.

Chief Innovation Officer

Ultimi articoli

Distinguere l’innovazione dal miglioramento e dallo sviluppo

Distinguere l’innovazione dal miglioramento e dallo sviluppo

Connotare l’innovazione aziendale al fine di distinguerla da ciò che è sviluppo o miglioramento è un tema cruciale, soprattutto in contesti di innovazione people-driven. La norma ISO 56000 “Gestione dell'innovazione - Fondamenti e vocabolario” indirizza l’azienda in questo percorso.
Articolo
Governo dell’innovazione nell’industria della moda: il caso Gruppo Miroglio

Governo dell’innovazione nell’industria della moda: il caso Gruppo Miroglio

Al centro del modello di innovazione del Gruppo Miroglio si trova un processo sistematico di scansione del mercato dell’innovazione per intercettare soluzioni innovative che rispondono ai bisogni di innovazione dei brand di moda del Gruppo.
Articolo
Creazione di una “safe zone” di sperimentazione al servizio delle unità di business aziendali: il caso Artsana

Creazione di una “safe zone” di sperimentazione al servizio delle unità di business aziendali: il caso Artsana

Applicazione dei paradigmi di innovazione design-driven per rompere i paradigmi del più tradizionale approccio all’innovazione di prodotto basato sull’individuazione di segmenti e bisogni dei consumatori tramite ricerche di mercato.
Articolo