Depositato l’Innovation Management Capabilities Framework©

28/2/2022
Depositato l’Innovation Management Capabilities Framework©

Lapetre ha depositato l’Innovation Management Capabilities Framework©, il modello proprietario che descrive l’anatomia del sistema di gestione dell’innovazione completo di tutti gli elementi che caratterizzano l’approccio olistico trattato negli standard internazionali ISO 56000.

Il modello, utilizzato in via sperimentale nel corso del 2021, è ora parte del portafoglio di proprietà intellettuale di Lapetre e permetterà di servire il mercato su fondamenta ancor più solide.

In ambito formativo il framework ha rappresentato il canovaccio progettuale da cui è nato e si è consolidato il Master Excutive in Innovation Management.

Lato servizi, il framework è già attivamente applicato nell’erogazione dell’Innovation Management Maturity Assessment, un check-up strutturato di maturità della gestione aziendale dell’innovazione.

Chief Innovation Officer

Ultimi articoli

Lapetre e Bormioli Pharma insieme per l’innovazione aperta nel comparto farmaceutico

Lapetre e Bormioli Pharma insieme per l’innovazione aperta nel comparto farmaceutico

Dall’ascolto del paziente alla co-ideazione delle soluzioni del futuro insieme con le principali case farmaceutiche italiane.
Articolo
Presentato alla conferenza ISPIM il paper su strategic risk management in innovation

Presentato alla conferenza ISPIM il paper su strategic risk management in innovation

La conferenza annuale della International Society for Professional Innovation Management è stata l’occasione per confrontarsi su interpretazione e approcci pratici alla gestione dei rischi strategici di innovazione.
Articolo
Successo per l'Innovation Management Forum 2024: ai tavoli oltre 120 leader dell'innovazione per discutere il futuro dell'AI e delle sue applicazioni

Successo per l'Innovation Management Forum 2024: ai tavoli oltre 120 leader dell'innovazione per discutere il futuro dell'AI e delle sue applicazioni

Dall’esito di queste dissertazioni, verrà redatto un Libro Bianco, un prezioso documento con cui supportare i percorsi istituzionali di definizione delle strategie nazionali per l’intelligenza artificiale.
Articolo