Innovation Management Forum: l’edizione 2022 conferma il successo dell’iniziativa di Lapetre

23/6/2022
Innovation Management Forum: l’edizione 2022 conferma il successo dell’iniziativa di Lapetre

Si è tenuta il 16/6 l’edizione 2022 dell’Innovation Management Forum, evento annuale ideato e organizzato da Lapetre per accelerare la diffusione della cultura di gestione dell’innovazione nelle imprese italiane.

L’edizione 2022 si è tenuta nella splendida cornice di Le Village, alla presenza di un gruppo di innovation manager parte della business community di Lapetre, tra cuii partecipanti alle passate edizioni del Master Executive in Innovation Management.

Le Village - Welcome Coffee
Le Village - Welcome Coffee
Le Village - Pre-evento
Le Village - Pre-evento

L’evento ha permesso a tutti i partecipanti di inquadrare al meglio due temi imprescindibili di gestione dell’innovazione.

Innanzitutto, sono stati chiariti la figura dell’Innovation Manager e il bouquet di conoscenze, competenze e abilità che viene delineato dalla norma UNI 11814:2021. E, non meno importante, i pre-requisiti e le modalità di certificative di questa figura professionale.

Successivamente, è stato approfondito l’Innovation Management Hype Cycle for Innovation Management Techniques (2021), uno strumento indispensabile per ogni organizzazione che vuole orientarsi nel vasto mondo delle pratiche di gestione dell’innovazione.

La conferenza è stata tenuta da Flavio Ubezio, fondatore e direttore scientifico di Lapetre, nonché curatore dell’evento.

Conferenza di apertura
Conferenza di apertura

Un breve momento di break ha permesso a tutti i partecipanti di confrontarsi sui temi della conferenza di fronte ad un caffè, prima di immergersi nei lavori che li hanno visti protagonisti.

Nella seconda parte della mattinata, si è infatti tenuto il workshop facilitato da Laborplay, partner di Lapetre specializzato in facilitazione di incontri aziendali con l’utilizzo di tecniche di gioco serio.

Il workshop ha permesso a tutti i partecipanti di conoscersi, grazie all’innovativa metodologia del World Cafè, e di confrontarsi su cosa si intende per innovazione nelle proprie organizzazioni, quali sono le principali sfide da affrontare e quali benefici possano derivare dalla certificazione dell’Innovation Manager.

Workshop - Lavori in gruppo
Workshop - Lavori in gruppo
Workshop - Presentazione dei risultati
Workshop - Presentazione dei risultati

L’evento si è concluso con un pranzo di networking che si è protratto fino a metà pomeriggio, a testimonianza dell’esigenza di confronto e aggiornamento specialistico degli Innovation Manager.

Tutti i contributi dei professionisti presenti saranno oggetto di un una nostra pubblicazione, che verrà rilasciata a breve.

Chief Innovation Officer

Ultimi articoli

Lapetre e Open Innovation Lombardia per la challenge “Scale Lombardy Up”

Lapetre e Open Innovation Lombardia per la challenge “Scale Lombardy Up”

Obiettivo della challenge è fare incontrare piccole imprese innovative lombarde con le grandi Corporate nate e cresciute sul territorio, per fare crescere le prime in logica di venture clienting.
Articolo
Esigenze latenti della collettività al servizio della sostenibilità dell’industria farmaceutica: il caso Bormioli Pharma

Esigenze latenti della collettività al servizio della sostenibilità dell’industria farmaceutica: il caso Bormioli Pharma

Un processo strutturato che parte dall’osservazione etnografica dei clienti dei clienti per giungere all’ideazione e prototipazione di concept innovativi di packaging primario farmaceutico che abbia un impatto in termine di sostenibilità, usabilità, connettività o tracciabilità.
Articolo
Nasce l’Associazione Italiana Innovation Manager (AIIM)

Nasce l’Associazione Italiana Innovation Manager (AIIM)

AIIM Associazione Italiana Innovation Manager è la casa degli Innovation Manager, in particolare i piccoli professionisti certificati a norma UNI 11814. Un punto di riferimento per la crescita professionale dei soci e della professione, iscritta alla sezione II “Associazioni che rilasciano l’attestazione di qualità e qualificazione professionale dei servizi” del Ministero delle Imprese e del Made in Italy.
Articolo