Rafforzato il piano di vantaggi 2022 per gli alumni

21/12/2021
Rafforzato il piano di vantaggi 2022 per gli alumni

Lapetre rinnova e rafforza, per l’anno 2022, la volontà di supportare i propri alumni con iniziative di aggiornamento professionale, formazione continua e networking.

A tutte le iniziative riservate è possibile partecipare in forma gratuita, in continuità con la prassi istituita nel 2020 e consolidata nel 2021.

Le iniziative di aggiornamento professionale e formazione continua vengono confermate nella misura di cinque incontri nel corso del 2022, con un calendario già oggi definito per permettere a tutti gli alumni di organizzare la propria partecipazione. I temi degli incontri vengono definiti e comunicati nel corso dell’anno.

Vengono inoltre istituiti due momenti di networking, riservati ai soli partecipanti ai Master.

Questi ultimi potranno difatti partecipare in presenza all’Innovation Management Forum, evento durante il quale si svolgerà un workshop loro dedicato.

Infine, gli alumni dei Master avranno la possibilità di partecipare al brindisi aziendale al nuovo anno, un momento informale della community di Lapetre.

Chief Innovation Officer

Ultimi articoli

Distinguere l’innovazione dal miglioramento e dallo sviluppo

Distinguere l’innovazione dal miglioramento e dallo sviluppo

Connotare l’innovazione aziendale al fine di distinguerla da ciò che è sviluppo o miglioramento è un tema cruciale, soprattutto in contesti di innovazione people-driven. La norma ISO 56000 “Gestione dell'innovazione - Fondamenti e vocabolario” indirizza l’azienda in questo percorso.
Articolo
Governo dell’innovazione nell’industria della moda: il caso Gruppo Miroglio

Governo dell’innovazione nell’industria della moda: il caso Gruppo Miroglio

Al centro del modello di innovazione del Gruppo Miroglio si trova un processo sistematico di scansione del mercato dell’innovazione per intercettare soluzioni innovative che rispondono ai bisogni di innovazione dei brand di moda del Gruppo.
Articolo
Creazione di una “safe zone” di sperimentazione al servizio delle unità di business aziendali: il caso Artsana

Creazione di una “safe zone” di sperimentazione al servizio delle unità di business aziendali: il caso Artsana

Applicazione dei paradigmi di innovazione design-driven per rompere i paradigmi del più tradizionale approccio all’innovazione di prodotto basato sull’individuazione di segmenti e bisogni dei consumatori tramite ricerche di mercato.
Articolo